Auto km 0: sono davvero un affare?

Negli ultimi anni, complice la crisi economica che sta attanagliando il nostro Paese, sono sempre più numerosi coloro che si rivolgono al mercato delle auto a chilometri 0. Ma cosa sono precisamente e quali insidie potrebbero nascondersi dietro a un acquisto di questo tipo? Se sei alla ricerca di approfondimenti e notizie sull’argomento, ti consiglio di leggere molto attentamente i suggerimenti riportati in questo articolo.

1. Auto km 0: Di cosa si tratta?

Le auto a chilometri 0 sono auto che la concessionaria ha già provveduto ad immatricolare e targare, intestandole a proprio nome. Tutto ciò per raggiungere gli obiettivi annuali di vendita fissati della casa madre. Di conseguenza, ufficialmente, se acquisti un’auto km 0 tu risulterai il secondo proprietario. Aspetto da tenere in considerazione se decidessi di rivendere la vettura.

2. Auto km 0: quanto si può risparmiare?

Si calcola che un’auto km 0 consenta di ottenere un risparmio in media del 20-30% rispetto al pari modello di auto nuova. In ogni caso si tratta di un aspetto che varia in base a molti parametri: modello di auto, allestimento, zona di residenza ecc.

3. Auto km 0: occhio ai chilometri

Le auto km 0, a dispetto del nome, non hanno effettivamente 0 chilometri. Infatti dovrebbero segnare sul contachilometri un numero di chilometri molto limitato. Si tratta delle brevi distanze percorse nello stabilimento di produzione, in fase di trasporto, durante gli spostamenti in concessionaria.

4. Auto km 0: allestimento ed optional

Come già detto in precedenza, si tratta di auto già immatricolate dalla concessionaria. Sono, quindi, auto in pronta consegna. Di conseguenza, non puoi scegliere (come avviene per un’auto nuova) allestimento, optional, alimentazione. Se sei alla ricerca di allestimenti, optional particolari, o di un’alimentazione che si confaccia alle tue esigenze, potresti essere costretto ad orientarti su un modello nuovo.

5. Auto km 0: occhio alle condizioni della vettura

Cerca di valutare il più attentamente possibile le condizioni generali ed eventuali difetti della carrozzeria o delle gomme. Si tratta di auto che generalmente sono state tenute in esposizione o soggette agli eventi atmosferici nel piazzale della concessionaria.

6.Garanzia: ecco cosa cambia

Le auto km 0 non offrono la classica garanzia legale di due anni dal momento dell’acquisto. Infatti, poiché si tratta di auto già immatricolate da parte della concessionaria, all’acquirente spetta soltanto una garanzia minima di un anno dal momento dell’acquisto. Naturalmente nulla vieta che venditore ed acquirente possano accordarsi per un periodo più ampio.

In sintesi: vantaggi e svantaggi delle auto km 0

+ Vantaggi

+Prezzo più basso di circa il 25% rispetto ad un’auto nuova

+Auto in pronta consegna: tempi di disponibilità ridottissimi

– Svantaggi

-Impossibilità di scegliere allestimento, optional, alimentazione

-Garanzia ridotta rispetto ad un’auto nuova